Dpcm: ricava stanza clandestina per consumazioni, chiuso bar

Friuli Venezia Giulia
b440679afe335418c89cad8bd7761281

Scoperto dalla polizia a Pordenone

(ANSA) - PORDENONE, 19 DIC - Il Questore di Pordenone Marco Odorisio ha disposto la chiusura per cinque giorni di un bar del centro storico che aveva realizzato una stanza appartata per consumazioni clandestine per aggirare le disposizioni del Dpcm.
    Gli agenti della Squadra Volante, ricevuta la segnalazione di alcuni passanti che indicavano come, nonostante l'ora e le normative anti-covid, ci fossero avventori nei pressi del locale, hanno scoperto alcune persone stazionare nei dintorni.
    Nel prosieguo del controllo, la Polizia ha accertato che, all'interno della corte adiacente al bar, era stato ricavato un locale appartato, dedicato alla consumazione di bevande, al di fuori della vista dei passanti e soprattutto dei potenziali controlli. In questo locale c'era un bancone con le stesse caratteristiche dei tavolini del locale, ricolmo di bottiglie di birra di vetro aperte, bicchieri di vetro e posaceneri pieni di mozziconi di sigarette.
    Il titolare del bar e due avventori sono stati sanzionati con 400 euro di multa. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.