Logistica: tedeschi entrano in Interporto Trieste

Friuli Venezia Giulia
fc7c3683c40d9125075e1cd3923b3031

Finanziaria Friulia cede quota del 15% a Duisport

(ANSA) - TRIESTE, 14 DIC - Duisburger Hafen AG (Duisport), il più grande terminalista intermodale a livello globale, fa il suo ingresso oggi nel polo logistico della Regione Friuli Venezia Giulia con un investimento che ha visto l'acquisizione del 15% delle azioni dell'Interporto di Trieste.
    La finanziaria regionale Friulia S.p.A. che deteneva il 46,99% del capitale sociale continuerà a mantenere la maggioranza relativa (31,99%) del gruppo Interporto. La partnership è stata firmata oggi a Trieste da Erich Staake, ad di Duisport, Federica Seganti, presidente di Friulia, e Zeno D'Agostino, presidente dell'Autorità portuale del Mare Adriatico orientale alla presenza dell'assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Graziano Pizzimenti.
    Con questo accordo - riporta una nota - Friulia "supporta lo sviluppo e l'internazionalizzazione di un'azienda strategica per lo sviluppo del territorio contribuendo a rendere il sistema infrastrutturale della Regione Fvg uno degli hub chiave per l'arrivo e l'inoltro delle merci. Una partnership che garantisce sviluppo agli Interporti grazie all'ingresso di un primario partner internazionale e consente anche al porto di Trieste di continuare il percorso di crescita e internazionalizzazione saldando alleanze con i principali porti europei". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.