Migranti: ospiti positivi,Cavarzerani Udine resta zona rossa

Friuli Venezia Giulia
186451ab34db058cd4dec8bac5ad9a54

Sindaco proroga divieto ingresso e uscita fino al 22/12

(ANSA) - TRIESTE, 12 DIC - E' stato prorogato fino al 22 dicembre il divieto di ingresso e di uscita dall'ex Caserma Cavarzerani di Udine, "per chiunque non sia debitamente giustificato", dopo il riscontro, da parte del Dipartimento di Prevenzione, di otto nuovi casi di positività al Covid 19 tra i richiedenti asilo attualmente ospitati nella struttura. Lo ha stabilito il sindaco del capoluogo friulano, Pietro Fontanini, che "al fine di contrastare la diffusione del contagio", ha emesso oggi un'ordinanza contingibile e urgente prorogando di fatto la "zona rossa" per l'ex caserma.
    Il 4 dicembre Fontanini aveva firmato un'ordinanza di "divieto di ingresso e uscita" valida fino a oggi, dopo che due ospiti erano risultati positivi al virus. Un provvedimento che seguiva altri analoghi adottati negli ultimi mesi. La Cavarzerani era stata messa in quarantena una prima volta il 21 luglio, quando tre persone appena accolte furono trovate positive al coronavirus. (ANSA).
   

Trieste: I più letti