Ricerca:studio,da stati materia via per computer quantistici

Friuli Venezia Giulia
4530ce3424dcdf414d77a63be10a2778

Calabrese (Sissa), al vaglio leggi generali sul fuori equilibrio

(ANSA) - TRIESTE, 15 AGO - Quanti e quali stati può avere la materia quantistica fuori equilibrio? Scoprirlo potrebbe essere utile in futuro per costruire ad esempio un computer quantistico. Parte anche da questo presupposto il progetto di ricerca 'Nemo', che la Scuola internazionale di Studi superiori avanzati (Sissa) di Trieste sta portando avanti dal 2018.
    Finanziato dal Consiglio europeo della Ricerca e destinatario di un Grant, questo progetto, spiega il fisico teorico Pasquale Calabrese, ha lo scopo di "capire e caratterizzare nuovi possibili stati della materia quantistica fuori equilibrio termodinamico e trovare leggi generali che la governano". Le applicazioni, precisa, riguardano un secondo step. "Una volta individuati gli stati fuori equilibrio e capito il loro funzionamento sarà probabile che qualcuno venga utilizzato", per realizzare un "computer quantistico" o ad esempio il "teletrasporto di atomi". Ma il progetto della Sissa è puramente teorico, "nessuno può prevedere quello che succederà da qui a 10 anni a livello applicativo", osserva.
    "Se noi oggi - spiega Calabrese - abbiamo una comprensione abbastanza profonda e chiara della materia quantistica quando è in equilibrio, non sappiamo come si comporta quando è disturbata, perché spostata, riscaldata o raffreddata. Esistono nuovi stati,e tanti, della materia, su cui non c'è una comprensione chiara. Uno degli argomenti principali che questo progetto cerca di risolvere è capire quali nuovi stati e fenomeni emergono nella materia quantistica quando è fuori equilibrio".
    Ma anche in caso di nuove scoperte, sottolinea Calabrese, spiegando il valore del progetto, a oggi "non tutto è veramente realizzabile e alla portata della tecnologia. Questo è un progetto teorico il cui scopo è caratterizzare, se ci sono, nuovi stati di materia fuori equilibrio. Una volta individuati, poi tra vent'anni è probabile che ci sarà un ingegnere o qualcun altro che riuscirà a utilizzarli" in svariati ambiti. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.