Bonus: fondi Fvg per tre politici,anche ex Governatore Tondo

Friuli Venezia Giulia
664b0164fbd8d18eebf10197af8cec32

Nessun comportamento illegittimo

(ANSA) - TRIESTE, 11 AGO - Pubblicate le 26.645 domande ammesse al contributo regionale a fondo perduto, risulta, come individuato dal quotidiano Messaggero Veneto, che tre politici regionali ne abbiano fatto ricorso, ottenendo i relativi fondi.
    Si tratta del vicepresidente del gruppo di Forza Italia Franco Mattiussi - già assessore al Turismo della provincia di Udine, che ieri si è autodenunciato sui social anche per il bonus statale di 600 euro - del capogruppo in Regione Fvg dei Cittadini Tiziano Centis e anche dell'ex presidente della Regione Fvg Renzo Tondo, oggi deputato del Gruppo misto.
    Secondo quanto riporta il quotidiano, i due consiglieri regionali sono stati ammessi ai contributi a fondo perduto istituiti dalla Regione a sostegno delle imprese operanti nei comparti turismo, commercio, artigianato e servizi alla persona.
    Mattiussi oltre al bonus statale avrebbe ottenuto per altre società contributi di 1.400 e di 4 mila euro; Centis, invece, 700 euro di bonus regionale. Infine, l'ex governatore Tondo avrebbe ottenuto un contributo di 4 mila euro.
    In alcuno di questi tre casi si configurano comportamenti illegittimi, trattandosi di imprese danneggiate dagli effetti del lockdown e della crisi, anch' esse con dipendenti, imposte e conti da pagare, ma alcuni politici pongono un quesito di tipo etico. (ANSA).
   

Trieste: I più letti