Regeni: Guerini, ferita che si rimargina solo con verità

Friuli Venezia Giulia
ec316c5180e980c8e9ecb205d534f569

"Relazioni con Egitto non frenano la verità"

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - "La scomparsa di Giulio Regeni rappresenta una ferita che non potrà mai rimarginarsi, il cui dolore potrà soltanto essere alleviato dalla ricostruzione, paziente e meticolosa, di una verità, che il governo rimane determinato a ricercare con assoluta determinazione". Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, in audizione alla Commissione Regeni.
    "Non credo - ha aggiunto Guerini - che lo sviluppo di relazioni con Egitto sia un freno alla ricerca della verità sulla morte di Giulio Regeni. Noi pretendiamo passi avanti nell'individuazione delle responsabilità sull'omicidio, lo sviluppo di relazioni con l'Egitto è tuttavia necessario, a partire dallo scenario libico. C'è la volontà di sviluppare con Il Cairo un'interlocuzione seria, esigente e responsabile".
    (ANSA).
   

Trieste: I più letti