Premi: alla Nobel Tokarczuk il Credit Agricole FriulAdria

Friuli Venezia Giulia
b83adf8be39bc18f4fc9c1ca78c84df4

In collaborazione con pordenonelegge e Premio Luchetta

(ANSA) - TRIESTE, 16 LUG - Va alla scrittrice polacca Olga Tokarczuk, Premio Nobel 2018 per la Letteratura, il Premio Crédit Agricole FriulAdria La storia in un romanzo 2020, riconoscimento nato dalla collaborazione fra pordenonelegge Festa del Libro con gli Autori e il Premio giornalistico internazionale Marco Luchetta, su impulso di Crédit Agricole FriulAdria.
    L'assegnazione ad Olga Tokarczuk vuole premiare - spiegano le motivazioni - "i suoi romanzi fuori dalle regole, brillanti e sorprendenti, capaci di raccogliere il richiamo al nomadismo che fa parte delle nostre esistenze, ci rende vivi e ci trasforma".
    Olga Tokarczuk riceverà il riconoscimento sabato 19 settembre a Pordenone. Seguirà l'incontro dell'autrice con il pubblico di pordenonelegge: un appuntamento incentrato sui legami fra il romanzo e la storia. "Dopo Svetlana Aleksievič siamo orgogliosi di premiare a Pordenone la scrittrice polacca Olga Tokarczuk, un altro Nobel della letteratura internazionale ª afferma Chiara Mio, presidente di Crédit Agricole FriulAdria - dal nostro punto di vista, questo riconoscimento, nato nel 2008, rappresenta il simbolo del profondo legame della Banca con il suo territorio". Giunto alla 13/a edizione, il Premio è stato assegnato ad Arturo Peréz-Reverte, Abraham Yehoshua, Art Spiegelman, Alessandro Baricco, Ian McEwan, Martin Amis, Umberto Eco, Emmanuel Carrère, Javier Cercas, Wole Soyinka, Robert Harris e nel 2019 Svetlana Aleksievič.
    Pordenonelegge.it 2020 è in programma da mercoledì 16 a domenica 20 settembre. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.