Coronavirus: Pordenone, c'è accordo sicurezza lavoratori

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
ac47362ac143fdbfc970d09850b2af44

Protagonisti Confindustria Alto Adriatico e sindacati

(ANSA) - PORDENONE, 22 APR - Il presidente di Confindustria Alto Adriatico Michelangelo Agrusti e i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil di Pordenone hanno siglato oggi un'intesa per garantire la sicurezza dei lavoratori in vista della fase di ripresa delle attività produttive, durante la quale andranno create in fabbrica nuove modalità di organizzazione del lavoro coerenti con le prescrizioni sanitarie in via di adozione.
    Una fase che passerà attraverso i Comitati interni alle aziende e, nelle Pmi a minor dimensione, dal Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza a livello territoriale (RLST). Il compito sarà quello di far applicare e verificare le regole, nazionali e territoriali per la sicurezza sul lavoro post Covid19.
    L'accordo giunge dopo la positiva verifica sull'applicazione del Protocollo di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid19 negli ambienti di lavoro, che Governo e Parti sociali avevano siglato a Roma il 14 marzo scorso. (ANSA)

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.