Fincantieri: si riapre, in cantiere un decimo dei dipendenti

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
7cdd6e64d79cd3242e8bd9201a3722df

Avvio graduale, controlli ai cancelli. Tanti in smart working

(ANSA) - TRIESTE, 20 APR - Fincantieri ha riaperto i cancelli questa mattina degli otto cantieri in altrettante regioni d'Italia secondo la ripresa graduale dell'attività come annunciato nei giorni scorsi. In cantiere è rientrato per il momento un decimo dei dipendenti ma molti sono coloro che lavorano in smart working. Il Gruppo ha acquisito nei giorni scorsi milioni di dispositivi di protezione individuale come le mascherine, che vanno sostituite più volte nel corso del turno quotidiano. Questi dispositivi vengono consegnati in kit a ciascun lavoratore all'ingresso, sin dal primo turno dell'alba di oggi. Davanti ai cantieri sono stati approntati sistemi di termoskanner per la misurazione precisa della temperatura dei dipendenti, prima dell'ingresso. A Monfalcone, il cantiere più grande dell'azienda, lavorano oggi 685 dipendenti, divisi in turni diversi; in smart working sono al lavoro oltre 150 persone. I dipendenti che oggi entrano al lavoro nei cantieri italiani sono impiegati nelle attività cosiddette di scafo.
    (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.