Coronavirus: Danieli, Cina si sta riprendendo, recupereremo

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
694241f2a8b1d0c51acc1781ae4ee371

Mercato più ricettivo nei due primi mesi dell'anno

(ANSA) - TRIESTE, 12 MAR - "Il traino della nostra produzione è la Cina, che ora sta tornando a recuperare: recupereremo ciò che non è stato venduto in questi mesi; questo secondo semestre dell'esercizio sarà buono". E' ottimista Alessandro Brussi, direttore finanziario della Danieli, la multinazionale che nella produzione di acciaio (Steel Making ABS) e nella realizzazione di impianti siderurgici (Plant Making) ha il grosso dell'attività. "I primi due mesi 2020, però - indica Brussi - hanno visto un mercato più ricettivo e per il momento non ci sono conseguenze particolari a causa del Coronavirus. Noi vendiamo beni capitali, che necessitano di due anni per il montaggio". Il fatto che il Gruppo sia costituito da 70 società sparse per il mondo che vendono (anche) estero su estero, "scongiura ogni eventuale problema legato alla crisi epidemica italiana", sebbene la casa madre sia italiana ed abbia un ruolo determinante. Un gruppo "in cui nessuno è contagiato". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.