Finge rapina da clochard, denunciata donna

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
a9dfcf1d75d48a0c0a0034d7f7fcd184

E’ accusata di calunnia. Era stata lei ad aggredire l̵

(ANSA) - UDINE, 09 MAR -Ha chiamato i Carabinieri denunciando di essere stata rapinata da un clochard che dormiva in stazione, ma si era inventata tutto: al contrario, era stata lei ad aggredire verbalmente l'uomo. Protagonista è una donna brasiliana, di 53 anni, residente a Cividale del Friuli (Udine), già nota alle forze dell'ordine, che è stata denunciata per calunnia al termine degli accertamenti eseguiti nei giorni scorsi dai Carabinieri della sezione radiomobile di Udine.
    Arrivata in stazione a Udine venerdì mattina, la donna ha avuto una sorta di diverbio con il clochard. Poi ha composto il numero di emergenza e ha segnalato che l'uomo l'aveva rapinata minacciandola con un coltello. Visionati i filmati delle telecamere di sorveglianza interne alla stazione ferroviaria, i Carabinieri hanno appurato che la rapina non era invece mai avvenuta. Il clochard non ha inteso sporgere denuncia per l'aggressione subita ma per la donna è scattata comunque una segnalazione alla Procura per calunnia. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.