Camionisti, 'no in Italia, rischiamo quarantena'

Friuli Venezia Giulia
trieste

Un camion diretto a Gorizia è fermo al Brennero

(ANSA) - GORIZIA, 4 MAR - "Si registrano le prime conseguenze extra sanitarie dovute alla diffusione del Coronavirus: un mezzo pesante, proveniente dalla Germania, che avrebbe dovuto consegnare materiali a Gorizia per i lavori di sistemazione di una scuola, è rimasto fermo al Brennero, perché non si trovano autisti disposti a guidarlo in Italia". Lo rende noto il sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna, informato dell'accaduto dai propri uffici municipali. Secondo quanto si è appreso, i conducenti del Tir non sarebbero soltanto impauriti dalla possibilità di contrarre il virus, ma vogliono evitare l'eventuale quarantena che potrebbe essere loro imposta al rientro in patria, fermandosi così per 15 giorni. La merce trasportata dal camion è destinata alla scuola elementare Frinta, di via Codelli. Ziberna ha riferito che ha attraversato regolarmente l'Austria, ma poi si è fermata all'ingresso in Italia. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.