Massari, l'Egitto fu subito elusivo sul caso Regeni

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
bb832422d9d78f23637b69d077506547

Non ci informò della sua morte, lo seppi da una mia fonte

(ANSA) - ROMA, 27 FEB - "Sin dai primi giorni dalla scomparsa di Giulio Regeni non potei fare a meno di notare che c'era un contrasto tra gli ottimi rapporti con l'Egitto e l'elusività delle autorità egiziane sul caso nonostante le mie pressioni".
    Lo ha detto in un'audizione davanti alla Commissione parlamentare d'inchiesta sulla morte del ricercatore l'ex ambasciatore al Cairo Maurizio Massari.
    Inoltre le autorità egiziane non informarono subito, la mattina del 3 febbraio, il diplomatico del ritrovamento del corpo di Regeni. Massari ha rivelato che fu "una sua fonte non istituzionale" dell'American University del Cairo ad informarlo.
    (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.