Disinnescati due ordigni Grande Guerra in Medio Friuli

Friuli Venezia Giulia
trieste

Attività di Bonifica del Genio militare

(ANSA) - UDINE, 31 GEN - Due residuati bellici risalenti al primo conflitto mondiale, una Bombarda Kolben ad alto esplosivo di fabbricazione austriaca e una Bomba a mano modello "SIPE" di fabbricazione italiana, sono stati recuperati e fatti brillare stamani dagli artificieri del 3° Reggimento Genio Guastatori di Udine nel Medio Friuli. I militari, accompagnati dai Carabinieri della stazione locale, sono intervenuti dapprima a Muscletto di Codroipo (Udine) dove nei giorni scorsi alcuni escursionisti avevano notato il primo ordigno durante una passeggiata. In seguito si sono spostati sul greto del fiume a Camino al Tagliamento dove alcuni sportivi avevano segnalato la presenza della bomba a mano. I due ordigni sono stati messi in sicurezza dal team Explosive Ordnance Disposal e trasportati in un luogo idoneo lungo le rive del Tagliamento a Codroipo dove sono stati fatti brillare. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.