Safilo: Patuanelli, no ad azioni unilaterali

Friuli Venezia Giulia
trieste

Nessun accordo al Mise. Azienda,urge incontro con sindacati

(ANSA) - TRIESTE, 16 GEN - "Non procedere ad azioni unilaterali nei confronti dei lavoratori e avviare un confronto con le parti sociali per discutere i dettagli del piano industriale". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, che oggi pomeriggio al Mise ha presieduto il tavolo di crisi sul Gruppo Safilo con ministero del Lavoro, Regione Fvg, comuni coinvolti, azienda e sindacati.
    Sulla stessa linea l'assessore regionale alle Attività produttive, Sergio Bini, che chiede all'azienda di fare un passo indietro sullo stabilimento friulano di Martignacco. Da parte sua l'azienda ha richiesto un incontro urgente per la prossima settimana alle segreterie delle rappresentanze sindacali nazionali, regionali e provinciali allo scopo di trovare una definizione positiva della trattativa, "prima di procedere con l'apertura della procedura di mobilità". La riorganizzazione e ristrutturazione annunciata dal Gruppo, coinvolge 700 lavoratori tra Veneto e Fvg. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.