Autostrade: Mit, su 95% rete niente aumenti per il 2020

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
c713d35a3fd3b3a8d6a973d75d610cb1

Differiti dal decreto Milleproroghe

(ANSA) - ROMA, 31 DIC - Differiti dal decreto Milleproroghe gli incrementi tariffari previsti dal prossimo 1 gennaio 2020 per il "95% della rete autostradale". Lo rende noto il Mit, spiegando che gli aumenti tariffari ci saranno solo per le società CAV 1,20%, Autovia Padana 4,88%, Bre.Be.Mi. 3,79% e Pedemontana Lombarda 0,80%. Inoltre "si conferma l'ulteriore congelamento degli incrementi tariffari relativi agli anni precedenti" per le società Concessionarie come Strada dei Parchi, Autostrade per l'Italia e Milano Serravalle. Nemmeno Autovie Venete figura tra le concessionarie che aumenteranno le tariffe, sebbene queste abbiano chiesto l'autorizzazione per un incremento dello 0,8 per cento. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24