Crisi: Salumificio Dentesano, proroga a deposito piano

Friuli Venezia Giulia
trieste

Manifestazione interesse di operatori industriali e finanziari

(ANSA) - UDINE, 20 DIC - L'attività produttiva e commerciale del Salumificio Dentesano di Percoto (Udine) sta registrando dei miglioramenti rispetto agli ultimi esercizi e numerosi operatori industriali e finanziari hanno manifestato interesse ad avviare un rapporto di collaborazione o di partecipazione con l'azienda friulana. Per questo il Salumificio ha chiesto e ottenuto dal Tribunale di Udine una proroga dei termini per il deposito del piano. Il nuovo termine è stato fissato al 28 gennaio. Lo ha reso noto l'avvocato Maurizio Conti di Udine che, insieme con il collega, Maurizio Borra di Vicenza, assiste la storica azienda di Percoto di Pavia di Udine (Udine) nella procedura di concordato preventivo in continuità. Il noto salumificio friulano aveva presentato domanda di concordato "in bianco" a inizio agosto, a seguito della tensione finanziaria in cui l'azienda era incappata negli ultimi tempi a causa delle contrazioni dei consumi e di margini sempre più ridotti. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24