4 Novembre: Casellati, Istituzioni devono preservare memoria

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
db92ce57a3ad45e0985adf3babe50b6e

Presidente Senato a Redipuglia e Gorizia

(ANSA) - REDIPUGLIA (GORIZIA), 4 NOV - "Le Istituzioni hanno il dovere di preservare la memoria e il ricordo di tutte le vittime, sia militari che civili". Lo ha detto la Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, a margine della cerimonia al Sacrario di Redipuglia (Gorizia), in occasione del 4 Novembre. Per la presidente del Senato, si tratta di "un imperativo etico" perché "dalla testimonianza di quelle vittime e dagli ideali che loro hanno rappresentato noi abbiamo costruito l'Italia". Lo abbiamo fatto "con quei valori di fratellanza, di pace e di libertà, che loro ci hanno lasciato". Dopo la cerimonia al Sacrario, la seconda carica dello Stato si è recata a Gorizia dove ha incontrato le autorità locali. "Non dimenticare - ha aggiunto Casellati - deve essere un imperativo comune per sostenere lo sforzo necessario alla costruzione di un Paese sempre più democratico, di un'Europa sempre più solidale, di un mondo sempre più dialogante e multilaterale". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24