Rotta è stato colpito due volte, Demenego tre

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
65fc8ce52a978e69164aba254010097a

Carlysle barricato in uffici Questura Trieste dopo sparatoria

(ANSA) - TRIESTE, 5 OTT - E' stato raggiunto da due colpi di pistola al lato sinistro del petto e all'addome Pierluigi Rotta, il poliziotto morto in Questura a Trieste assieme al collega Matteo Demenego, quest'ultimo è stato colpito 3 volte: alla clavicola sinistra, al fianco sinistro e alla schiena.
    Alejandro Augusto Stephan Meran, che si trovava all'interno dell'edificio per un'indagine per furto, è riuscito a sottrarre la pistola in dotazione a Rotta e a fare fuoco. Uditi gli spari Demenego è uscito venendo a sua volta colpito. Dopo che Alejandro ha sparato e colpito i poliziotti, il fratello Carlysle, a quanto si è appreso, si è barricato all'interno dell'ufficio di prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Trieste. L'uomo, una volta sentiti i colpi, impaurito e sotto shock, ha sbarrato la porta dell'ufficio spostando una scrivania. Poi, non udendo più gli spari, è scappato nei sotterranei dell'edificio, dove è stato individuato e bloccato da alcuni agenti.
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24