Falso sito poste, Polizia sequestra portale truffa

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
db0479705c2f17f3ef20055010064ff8

Tentativo di smishing segnalato da cittadino

(ANSA) - UDINE, 25 SET - La Polizia Postale e delle Comunicazioni di Udine ha messo offline e posto sotto sequestro un falso sito, apparentemente simile a quello di poste italiane, creato da ignoti nel tentativo di trafugare le credenziali di accesso ai servizi online dei clienti. Il tentativo di "smishing", ovvero di carpire credenziali di accesso a servizi bancari online mediante messaggi sms contenti link fraudolenti, è stato individuato dopo la segnalazione di un cittadino che aveva ricevuto un sms da un sedicente servizio clienti di Poste italiane che lo invitava a cambiare le proprie credenziali di accesso. Nel messaggio gli veniva richiesto di cliccare su un collegamento che lo indirizzava a un pagina web di login simile a quella di Poste Italiane, attraverso una connessione criptata, quindi apparentemente sicura. Insospettito dalla richiesta anomala l'uomo ha avvisato gli investigatori della Postale che hanno accertato che si trattasse di un sito fake, subito messo offline e posto sotto sequestro. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24