Aggredisce e tenta di soffocare la moglie, arrestato

Friuli Venezia Giulia
34cd72976f33102d90c18afb1ab47566

A Trieste. Intervento dei Carabinieri

(ANSA) - TRIESTE, 4 GIU - Un uomo, cittadino albanese, di 36 anni, è stato arrestato in flagranza di reato dai Carabinieri di Trieste, per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori nei confronti della moglie convivente. Il fatto è accaduto il 29 maggio scorso. Nel corso di un servizio di pattuglia, su segnalazione giunta al "112", i Carabinieri sono intervenuti presso la casa di accoglienza della fondazione "Hrovatin-Lucchetta", dove era stata segnalata un'aggressione. Giunti sul posto, i militari hanno prestato i primi soccorsi alla vittima, una donna che presentava evidenti ferite al volto e al collo. Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, dopo una violenta lite tra i coniugi, il marito si sarebbe allontanato velocemente. La donna ha confermato di essere stata aggredita dal marito, che dopo averla percossa e aver tentato di soffocarla, era fuggito portando con sé uno dei loro figli, minorenne. Dopo circa mezz'ora l'uomo è stato rintracciato, mentre il figlio minore è stato riaffidato alla madre. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.