Gay: corteo Pride Fvg a Trieste,'sì a dialogo no a violenza'

Friuli Venezia Giulia
d2d55b2f94e13846a85b2a630c91a8e8

Promotori, l'8 giugno per diritti di tutti. No a gesti eclatanti

(ANSA) - TRIESTE, 30 MAG - Dalla storia delle drag queen in Regione, alle installazioni di artisti queer della scena nazionale e internazionale; dalla musica indie-rock alle sonorità queer pop. Sarà una giornata all'insegna della lotta "contro i pregiudizi e gli stereotipi", "in difesa dei diritti umani di tutti", "aperta a tutti" e "al dialogo", contro ogni strumentalizzazione", quella che si aprirà l'8 giugno prossimo a Trieste con cui si concluderà la seconda edizione del Pride Fvg.
    Tre le location del Pride. Partenza alle 14.30 da piazza Libertà. "Il corteo sfilerà per le strade di Trieste effettuando alcune soste che abbiamo chiamato "soste della memoria", ha spiegato la presidente dell'Arcigay Trieste, Antonella Nicosia.
    Un percorso, "antifascista", nei luoghi simbolo della città, "per fermarsi e riflettere e per non dimenticare le aberrazioni" del passato. Dopo la parata, a Muggia, si terrà il concerto e poi la festa, in serata, nuovamente a Trieste. L'importante, conclude, "è esserci. Non servono gesti eclatanti". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.