Autostrade: Alto Adriatico chiude 2018 con lieve perdita

Friuli Venezia Giulia
trieste

Necessario subentro ad Autovie Venete per A4, A28, A34

(ANSA) - TRIESTE, 29 MAG - L'assemblea dei soci di Autostrade Alto Adriatico, riunitasi oggi a Trieste, ha chiuso l'esercizio 2018 con una perdita di 135 mila euro dovuta quasi totalmente ai costi di primo impianto e di funzionamento. La newco, retta da un amministratore unico, Anna Di Pasquale, era stata costituita il 17 aprile 2018 con un capitale iniziale di 6 milioni, del quale la Regione Fvg detiene il 67% e la Regione Veneto il 33%. Il subentro di Autostrade Alto Adriatico spa ad Autovie Venete spa come concessionario della rete autostradale A 4 Venezia- Trieste, A 28 Portogruaro-Pordenone A 34 Villesse- Gorizia è necessario alla luce della legge 172 del 2017 che subordina la convenzione di concessione trentennale alla condizione che nel capitale della società non figurino privati, precisa una nota. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24