Europee: Fvg, Furlanic (La Sinistra), non è Ue che volevamo

Friuli Venezia Giulia
bbed2fe95de1c831f2809d8e7d229de5

'Più poteri a Europarlamento e meno alla Bce'

(ANSA) - UDINE, 23 MAG - "L'Europa oggi è quella che molti di noi non volevamo. Anche quelli che magari erano convintamente europeisti adesso hanno più di qualche dubbio sull'Europa perché è un'Europa delle banche, è un'Europa che quando era il momento di salvare la Grecia l'ha portata al collasso quasi definitivo.
    E' l'Europa che premia le speculazioni, i paradisi fiscali mentre non dà certe garanzie anche democratiche al cittadino".
    E' questa, oggi, l'Europa secondo Iztok Furlanic, già presidente del consiglio comunale di Trieste, candidato alle europee del 26 maggio con La Sinistra in Fvg nel collegio Nordest.
    "Ci apprestiamo a votare per un Europarlamento - aggiunge - che può decidere su ben poche cose. Questa è la prima cosa sulla quale invece intervenire: dare più poteri all'Europarlamento e ridurre, ad esempio, il potere della Bce che, adesso come adesso, fa il buono e il cattivo tempo". Per il futuro, Furlanic pensa a "un'Europa più solidale". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24