Famiglia: Landini, Cgil in piazza contro idea regressiva

Friuli Venezia Giulia
bc2610556062c79de7feb740321b7d33

Segretario generale in Friuli parla di crescita zero e Via Seta

(ANSA) - TRIESTE, 28 MAR - "Noi vogliamo affermare un'idea di famiglia fondata sulla libertà delle persone e sul riconoscimento dei diritti civili di tutte le persone, uomini e donne", dunque "non si possono mettere in discussione i diritti di civiltà conquistati in questi anni per far crescere la libertà delle persone, la dignità delle donne". Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, intervenendo a Zugliano (Udine) riferendosi al convegno di Verona sulla famiglia. Per tutte queste ragioni, "sabato la Cgil sarà in piazza a Verona". Landini si è poi soffermato sull'allarme lanciato da Confindustria di crescita zero. "Per denunciare l'assenza di politiche industriali", ha ricordato, già "il sindacato era sceso in piazza il 9 febbraio ed è pronto a nuove iniziative. Infine, Landini ha parlato della Via della Seta.
    "Siamo favorevoli agli investimenti - precisa - anche se vengono dalla Cina, ma bisogna definire il quadro di regole entro le quali questi investimenti vengono portati avanti". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24