Immobiliare: Nomisma, rallenta mercato a Trieste in 2018

Friuli Venezia Giulia
9692f5deb3b22df6168d7c2a6965f19f

Valore prezzi in calo. Meno penalizzate case in centro città

(ANSA) - TRIESTE, 20 MAR - "Nel 2018 è sembrata attenuarsi la spinta espansiva che aveva caratterizzato il mercato immobiliare triestino nel 2017; il quadro generale è di un diffuso rallentamento ravvisabile in tutti i comparti". E' quanto emerge dal primo Osservatorio sul Mercato Immobiliare 2019 di Nomisma.
    Sul versante delle compravendite residenziali si profila nei primi mesi del 2019 una stabilizzazione dei livelli di attività del 2018, su quello dei prezzi i valori continuano a registrare variazioni negative nell'ordine dell'1,6% circa annuo, sia per le abitazioni nuove sia per quelle usate, con un'accentuazione per quelle in periferia. Meno penalizzate le case ristrutturate in centro città. Rispetto alle erogazioni di mutui per l'acquisto di abitazioni, Trieste presenta il peggiore dato tra le 13 città esaminate. Infine, sulle locazioni Nomisma evidenzia una dinamica dei prezzi meno negativa (-1,1% la variazione annuale dei canoni); Trieste presenta la componente affitto per prima casa più bassa tra le città monitorate.
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.