Esof: 'Both Ways', arte e scienza oltre le frontiere

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
14cdf4957526548f9bf052e6a3087910

Incontro preparatorio in vista rassegna culturale

(ANSA) - TRIESTE, 19 MAR - Gettare un ponte tra le "due culture", vale a dire la scienza e l'arte. E' stato l'obiettivo di un incontro tra curatori di arte contemporanea dell'Europa dell'Est ed esperti di comunicazione della scienza riunitisi nella sede operativa di ESOF2020 e nella sede del Segretariato dell'InCE (Iniziativa Centro Europea). L'iniziativa, alla quale ha partecipato anche la FIT (Fondazione Internazionale Trieste) e Trieste Contemporanea, rientra nell'ambito delle attività preparatorie di proESOF. Durante ESOF a Trieste, a luglio 2020, sarà allestita una rassegna multicentrica di arte contemporanea europea co-curata dai due gruppi di esperti di arte e scienza, che si fonderà su ciò che queste due discipline condividono nella produzione della conoscenza. I partecipanti ai lavori hanno anche individuato un possibile nome da dare all'iniziativa, ovvero "Both Ways", per restituire in modo inedito il dialogo fluido tra modalità di pensiero solo in apparenza distanti ma entrambi capaci di immaginare un mondo che verrà.
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24