Uccise pensionata a Trieste, arrestato dopo condanna

Friuli Venezia Giulia
trieste

Deve scontare 26 anni. Operazione della Polizia

(ANSA) - TRIESTE, 19 FEB - Tiziano Castellani, ex rappresentante di aspirapolveri, di 45 anni, è stato arrestato oggi in quanto deve scontare una condanna a 26 anni perché ritenuto colpevole dell'omicidio di una anziana, Nerina Zennaro Molinari, di 87 anni, avvenuto il 22 gennaio 2016. La condanna è stata emessa in primo grado dalla Corte di Assise di Trieste il 6 febbraio scorso contestando a Castellani i reati di omicidio volontario (22 anni) e tentativo di esplosione (4 anni). Dopo una serie di ricorsi presentati da parte di Castellani e dell'accusa, ieri la Corte di Cassazione ha rigettato l'ennesima richiesta dell'imputato che oggi è stato arrestato. A bloccarlo sono stati gli agenti della Squadra Mobile di Trieste che lo hanno portato nella casa circondariale locale. La vittima sarebbe stata uccisa con un battitappeto nella sua abitazione di via Puccini. Dopo l'omicidio, Castellani, secondo l'accusa, avrebbe avrebbe causato una fuga di gas allo scopo di fare esplodere l'alloggio e quindi cancellare le tracce dell'omicidio.
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.