Finti vini Dop e Igp, sequestrati 300 mila ettolitri

Friuli Venezia Giulia
09b049992fb0e85502ea8cd5109dd6dc

Eseguiti in depositi di Friuli e Veneto su vendemmia 2018

(ANSA) - UDINE, 8 FEB - Un decreto di sequestro preventivo di tutti i vini Dop, Igp e varietali provenienti dalla trasformazione delle uve della vendemmia 2018 è stato emesso oggi dal gip del tribunale di Pordenone a carico di una importante cantina di Rauscedo di San Giorgio della Richinvelda (Pordenone). Lo comunica la Procura di Pordenone in una nota. Il provvedimento è stato eseguito dai Carabinieri del Nas e dall'Ispettorato Repressione Frodi di Udine ed ha riguardato circa 300mila ettolitri di vino, detenuti nei vari depositi della cantina dislocati in Friuli e Veneto e in parte già commercializzati. La misura è stata emessa in accoglimento di una richiesta di sequestro preventivo avanzata dalla Procura nell'ambito di un'indagine che ipotizza la produzione e l'immissione in commercio di enormi quantità di vini che, pur non costituendo un pericolo per la salute del consumatore, sono stati qualificati con più Dop ed Igp in violazione - questa la tesi della magistratura - delle norme dei disciplinari. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.