Cinema: Trieste Fest, Albania, Croazia e Ungheria su podio

Friuli Venezia Giulia
ab79fad6cbc6b49164d9fdf05bb7582c

A serata premiazione ospite anche Marcello Fonte (Dogman)

(ANSA) - TRIESTE, 23 GEN - Albania, Croazia e Ungheria salgono sul podio dei vincitori di questa 30/a edizione del Trieste Film Festival secondo il pubblico del capoluogo giuliano. Sono infatti Delegacioni di Bujar Alimani (miglior lungometraggio in concorso); Chris the Swiss (miglior documentario) di Anja Kofmel e Last Call di Hajni Kis (miglior corto). A presentare ieri sera al Teatro Rossetti i nomi dei vincitori di tutte le categorie del Festival, i due direttori artistici - Nicoletta Romeo e Fabrizio Grosoli - che hanno fatto un bilancio della manifestazione (fino al 25/1 al Teatro Miela).
    Anche quest'anno il Festival registra un grande afflusso di pubblico e "un numero di sostenitori che crescente", ha detto Romeo, introducendo la serata iniziata con la consegna da parte del Sindacato nazionale dei Critici Cinematografici italiani del Premio come miglior film italiano a Dogman di Matteo Garrone. A ritirare il riconoscimento è stato Marcello Fonte, attore rivelazione Palma d'Oro a Cannes. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.