Porti: Trieste, punto franco spostato a Bagnoli Rosandra

Friuli Venezia Giulia
f886898a9c222837016b7d6fb473f975

In area proprietà di Interporto di Trieste Spa

(ANSA) - TRIESTE, 18 GEN - Il Punto Franco del porto di Trieste viene trasferito a Bagnoli della Rosandra (Trieste) in un'area di proprietà dell'Interporto di Trieste, dove si sta incardinando un polo retroportuale logistico e industriale che stimolerà lo sviluppo dello scalo giuliano. Nasce dunque oggi "FREEeste la nuova free zone industriale di Trieste" con la firma di una intesa tra Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Prefettura di Trieste, Regione Fvg, Comuni di Trieste e San Dorligo della Valle e Consorzio di Sviluppo Economico Locale dell'Area Giuliana. Per ultimare le procedure occorrerà un decreto del presidente dell'Autorità Portuale, Zeno D'Agostino, a giorni, poi l'inaugurazione a febbraio. La struttura di Bagnoli è già attiva e dalla sua acquisizione ha movimentato 37mila tonn di merce. Acquisita dall'Interporto di Trieste da Wärtsila Italia nel 2017, con 21 milioni euro, comprende un'area di 240 mila metri2 (74 mila coperti) e include un raccordo ferroviario con la stazione di Aquilinia. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.