Diaco Biofarmaceutici, chiuderà 2018 con 5mln fatturato

Friuli Venezia Giulia
8b4e64ebbe452a362d5fd8ec88451711

Dopo cospicuo investimento ucraino, azienda in forte crescita

(ANSA) - TRIESTE, 22 DIC - Chiuderà con un fatturato di circa 5 milioni di euro - in crescita rispetto ai 3,5 del 2017 - il bilancio della Diaco Biofarmaceutici, azienda triestina specializzata in prodotti farmaceutici e cosmetici 'rinata' nel 2014 in seguito a un finanziamento di 12 milioni da parte del gruppo farmaceutico Yuria Pharm di Kiev, primo distributore di farmaci in Ucraina, che conta 2.500 dipendenti. I dati sono stati annunciati dalla stessa Diaco nel corso dell''Open Day', questa mattina. L'azienda, che lo scorso anno ha ottenuto l'autorizzazione Aifa per produrre farmaci infusionali, è riuscita in due anni a raddoppiare da 50 a 100 i dipendenti, e anche il numero dei clienti. Grazie alla partnership con la Diaco il gruppo ucraino è entrato "nel mercato italiano e europeo; mentre grazie a Yuria, la Diaco è entrata nel mercato extra Ue", ha ricordato il direttore di produzione, Antonio Gaudio. Fra i principali clienti nel settore farmaceutico Diaco conta le regioni Lombardia, Fvg e la Puglia. (ANSA).
   

Trieste: I più letti