Teatro: Stabile sloveno di Trieste apre con Amleto punk-rock

Friuli Venezia Giulia
15e32ce591a9c793c2b2f1dd814af14e

Faric porta in scena rivisitazione capolavoro Shakespeare

(ANSA) - TRIESTE, 21 SET - Sarà un'inedita rivisitazione dell'Amleto di Shakespeare per la regia di Matjaz Faric ad aprire venerdì 21 settembre la nuova stagione del Teatro Stabile sloveno di Trieste. Faric, alla sua terza collaborazione con lo Stabile sloveno di Trieste, porta in scena una versione innovativa e moderna del capolavoro shakespeariano per cui sceglie le musiche punk-rock dei Laibach di Lubiana. A rendere più prezioso il lavoro del regista, sarà la traduzione di Ivan Cankar, il narratore sloveno più incisivo del Novecento sloveno, di cui quest'anno viene ricordato il centenario della morte.
    Interprete principale, sarà l'attore Klemen Janezic del Teatro nazionale di Lubiana, mentre la realizzazione dei costumi è stata affidata al fashion designer Alan Hranitelj. La drammaturgia infine è firmata da Stasa Prah, la scena da Peter Furlan, dipinta da Alessandro Starc. Lo spettacolo andrà in scena venerdì 21 aprile alle 20.30 in prima assoluta, mentre le repliche proseguiranno fino al 6 ottobre. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.