Covid: oltre 30.000 vaccinazioni in 2 giorni in Trentino

Trentino Alto Adige
0df6d0c80d2ee9fba76645f2bd7bf68d

"Maratona vaccini" riprende il 22 e 23 gennaio a Trento e Lavis

(ANSA) - TRENTO, 17 GEN - Sono state più di 30.000 le persone che hanno aderito alla due giorni vaccinale organizzata, sabato 15 e domenica 16 gennaio, dall'azienda sanitaria della Provincia di Trento. A quanto riporta una nota, sono state somministrate 1.168 prime dosi, 735 seconde dosi e 28.562 dosi "booster". I dati sono ancora parziali, in quanto gli inserimenti sulle somministrazioni della giornata di domenica sono ancora in fase di completamento "Sono stati due giorni molto impegnativi, ma che hanno dato ottimi risultati. Le vaccinazioni sono state talmente tante che, se parametrassimo i nostri dati a quelli nazionali, potremmo dire che il numero di vaccinati trentini dello scorso weekend corrisponde ad aver immunizzato tre milioni di italiani", ha affermato il direttore generale dell'azienda sanitaria, Antonio Ferro.
    Il prossimo fine settimana la "maratona vaccinale" si ripeterà a Trento e Lavis. Sabato 22 gennaio il centro di Lavis sarà aperto dalle ore 9 alle ore 18 con sedute dedicate al mattino agli adulti e nel pomeriggio, dalle ore 13, alla fascia 5-11 anni, mentre all'hub San Vincenzo di Trento saranno somministrate per tutta la giornata solamente le dosi per gli adulti. Sarà possibile presentarsi anche senza prenotazione.
    (ANSA).
   

Trento: I più letti