Controlli Nas in clinica privata a Bolzano, 2 medici no vax

Trentino Alto Adige
dd617e6ec7da993d7f9f365aab877ac6

Sanzionato anche il proprietario della struttura

(ANSA) - BOLZANO, 03 DIC - I militari del Nas di Trento, nell'ambito dei servizi nazionali di controllo delle strutture sanitarie e degli esercenti le professioni sanitarie, hanno ispezionato una clinica nel capoluogo altoatesino. I militari dell'arma, nel corso dell'ispezione presso la clinica specialistica, hanno chiesto in visione la certificazione verde a due medici lì in servizio. Hanno però scoperto che entrambi erano al lavoro pur non essendo vaccinati, in violazione di quanto previsto dal decreto-legge.
    Il datore di lavoro, nel caso di specie il rappresentante legale della società medica, è altresì responsabile per non aver controllato e aver quindi permesso ai sanitari di lavorare. È emerso dai controlli che i due medici già erano già oggetto di accertamento dell'inosservanza dell'obbligo vaccinale da parte dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige. È scattata quindi per i due medici e per il titolare la contestazione della sanzione amministrativa recentemente introdotta dal decreto-legge 172/2021 del 27 novembre, violazione che prevede il pagamento di una somma da 400 a 1.000 euro. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24