Chiusa indagine per bimbo morto al Lido di Bolzano

Trentino Alto Adige
1f0c348ece47dbfe4209bad7acfeef86

Chiesta archiviazione per i genitori, altri 5 indagati

(ANSA) - BOLZANO, 26 NOV - Si è chiusa l'indagine sulle cause della morte del bimbo di quattro anni e mezzo annegato al Lido di Bolzano il 6 luglio 2020 nella piscina del 'vortice', all'epoca chiusa e transennata per le norme anti-Covid. Il bimbo era stato trovato esanime sul fondo della vasca, pochi minuti dopo essere sfuggito al controllo dei genitori. Per questi ultimi la procura ha chiesto l'archiviazione mentre agli altri cinque indagati - si tratta di persone incaricate a vario titolo della gestione del Lido - è stato per ora comunicato solo l'avviso di conclusione indagine, che potrebbe preludere a una richiesta di rinvio a giudizio. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24