Violenza donne: quadri di Alba Chiara Baroni al Senato

Trentino Alto Adige
866abfc79e507e3ed4055c64662fd95a

Casellati incontra genitori 22enne trentina uccisa nel 2017

(ANSA) - TRENTO, 25 NOV - In occasione dell'evento, "No alla violenza, il grido delle donne", tenutosi nell'aula del Senato, sono stati esposti alcuni quadri di Alba Chiara Baroni, 22enne uccisa il 31 luglio del 2017 a Tenno, in Trentino, dal fidanzato. L'iniziativa - riporta una nota - è stata promossa dalla senatrice trentina Donatella Conzatti (Italia viva), segretaria della commissione sul femminicidio e le violenze di genere.
    "Ho fortemente voluto che il messaggio artistico di Alba Chiara arrivasse in Senato proprio in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Alba Chiara è stata uccisa da un uomo che diceva di amarla, così come accade ad altre donne uccise dal marito, dall'ex partner, dal padre dei propri figli", ha detto la senatrice trentina Donatella Conzatti.
    Prima della cerimonia pubblica, la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e Conzatti hanno incontrato i genitori, le promotrici del "Progetto Alba Chiara" e il sindaco di Tenno, Giuliano Marocchi. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24