Ordine medici Trentino aderisce a campagna antinfluenzale

Trentino Alto Adige
trento

Ioppi: "Numero degli operatori aderenti è ancora troppo basso"

(ANSA) - TRENTO, 04 NOV - "Consapevole dei rischi dell'influenza stagionale per le persone più fragili in un periodo già complicato dal Covid 19, il Consiglio dell'Ordine dei Medici di Trento aderisce e sostiene la campagna di vaccinazione antinfluenzale promossa dall'Azienda Sanitaria e lo fa con il dichiarato obiettivo di sensibilizzare ancora di più gli operatori sanitari che sono a maggior rischio di contrarre il virus per il quotidiano contatto con i pazienti. Se non vaccinati, possono a loro volta trasmettere l'influenza ai propri familiari, ad altri operatori sanitari e soprattutto ad altri pazienti, i quali possono andare incontro a forme gravi, se non addirittura letali". Lo scrive il presidente, Marco Ioppi, il quale ricorda che "nella nostra provincia il numero degli operatori sanitari che aderisce alla vaccinazione antinfluenzale, pur essendo in aumento, è ancora troppo basso".
    Il Consiglio Direttivo e il Collegio dei Revisori dei Conti dell'Ordine dei Medici della provincia di Trento, prosegue la nota, "ha deciso di dare per primo esempio di responsabilità e coerenza e il 3 novembre ha aderito in blocco alla vaccinazione". (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24