Bicentenario Itas, lettera di saluto di Mattarella

Trentino Alto Adige
2efca47f4071ba7429631ba5945f6219

200 anni dalla fondazione celebrati al Teatro Sociale di Trento

(ANSA) - TRENTO, 16 OTT - "Itas ha saputo preservare e sviluppare nel corso degli anni l'impronta mutualistica e solidaristica che ne aveva caratterizzato le origini. Coniugando centralità delle persone, imprenditorialità e bene comune, Itas è stata in grado di attraversare con successo diverse epoche storiche". Questa la lettera di saluto che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto inviare alla Compagnia che questa mattina presso il Teatro Sociale di Trento, ha tenuto il suo evento celebrativo dei 200 anni di storia.
    Alla presenza delle massime autorità regionali e provinciali e dei vertici della Compagnia, con la conduzione di Maria Concetta Mattei, giornalista e direttrice della Scuola di Giornalismo Radio-televisivo della RAI, i delegati dei soci assicurati, i rappresentanti di agenti e dipendenti e tutti gli invitati hanno potuto ripercorrere la storia della Compagnia dalla sua lontana fondazione nel 1821 e di come la sua presenza sia stata costante e fondamentale per lo sviluppo della comunità trentina ma non solo.
    "La nostra storia di successo è stata costruita in 200 anni da coloro che hanno messo l'interesse della Mutua davanti al proprio e che l'hanno convintamente difesa", ha ricordato Giuseppe Consoli, presidente ITAS, nel suo intervento. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24