Covid: vaccini nelle farmacie altoatesine, fissati requisiti

Trentino Alto Adige
0d153471efed0093305c8c966842c85

Per il momento partecipa un terzo

(ANSA) - BOLZANO, 05 OTT - Le farmacie con personale adeguatamente formato possono ora partecipare alla campagna di vaccinazione contro il Covid-19 in Alto Adige. La giunta provinciale di Bolzano ha fissato i requisiti organizzativi, tecnici e strutturali che le farmacie devono possedere per la somministrazione di vaccini.
    "Abbiamo impostato il percorso amministrativo per poter includere le farmacie come partner nella campagna vaccinale.
    Questo ci permette di aumentare il numero dei siti di vaccinazione e di garantire ancora più capillarità a livello provinciale", sottolinea l'assessore alla salute, Thomas Widmann. L'Alto Adige conta attualmente 131 farmacie cittadine e periferiche. Circa un terzo di queste ha già dichiarato di voler partecipare alla campagna di vaccinazione. L'elenco esatto delle farmacie partecipanti alla campagna vaccinale verrà pubblicato sulla homepage della Provincia e dell'Azienda sanitaria altoatesina. Come previsto a livello statale, l'attuazione delle vaccinazioni Sars-CoV-2 è un progetto pilota che durerà inizialmente fino alla fine del 2021 e sarà poi sottoposto a valutazione. Se le valutazioni saranno positive il progetto potrà essere prolungato nel tempo o istituzionalizzato. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24