Vaccini: ok 80enni in Alto Adige, ora ultrafragili

Trentino Alto Adige
693f32eb7be4eb924ae14c84a80c333c

Entro 23 aprile vaccinati anche tutti i 70enni

(ANSA) - BOLZANO, 23 MAR - In Alto Adige è vaccinato il 79% degli ultra 80enni con almeno una dose, esaurendo così la lista d'attesa. Aggiungendo le persone che hanno superato la malattia, la fascia immunizzata è ancora più ampia, ha sottolineato l'assessore alla sanità Thomas Widmann. Entro il 23 aprile - ha aggiunto - saranno vaccinati tutti gli ultrafragili e i 70enni.
    L'Alto Adige dispone di sette centri di vaccinazione, solo quello della Fiera di Bolzano può somministrare 2.500 dosi al giorno, ma - in caso di necessità - può triplicare questa cifra.
    La Provincia di Bolzano attende nelle prossime settimane oltre 80 mila dosi: 51.480 Pfizer (fino al 23 aprile), 24.200 AstraZeneca (fino al 23 aprile) e 4.510 Moderna (entro il 3 aprile). Le persone ultrafragili in Alto Adige sono 3.600, 22.596 gli over 75enni, 24.846 gli over 70enni.
    L'assessore Widmann e il governatore Arno Kompatscher hanno rinnovato l'appello al rispetto delle regole per evitare un nuovo aumento dei casi con l'apertura dei negozi avvenuta ieri.
    (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24