Controlli anti-covid a Trento, polizia chiude ristorante

Trentino Alto Adige
872f30694848898e2f5123c4c3420f7b

Multati gestore e due avventori

(ANSA) - TRENTO, 11 MAR - Per violazione delle misure anti-covid, un ristorante-pizzeria del centro storico di Trento è stato chiuso dopo un controllo della polizia e la sua attività sospesa per cinque giorni.
    Ieri sera un funzionario di polizia, entrato nel locale per ordinare cibo d'asporto, all'atto del ritiro, ha notato, oltre al gestore del locale, anche due persone, uno seduto ad un tavolo senza mascherina e l'altro al bancone mentre stava bevendo una birra. Vista la situazione, il funzionario si è qualificato e, con ausilio della squadra volante intervenuta sul posto, ha contestato ai due avventori la violazione delle norme anti-covid e al gestore del locale il mancato rispetto del divieto di vendita diretta senza asporto di bevande. Al termine degli accertamenti è stata disposta la chiusura del locale fino a domenica 14 marzo ed elevata la sanzione amministrativa da 400 a 1.000 euro. Ai due avventori inoltre è stata contestata la sanzione amministrativa di 400 euro. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24