Covid: in Trentino il primo laboratorio per i test salivari

Trentino Alto Adige
d85403aff41d88b84903681e9fc62e5d

Operativo da metà marzo e processerà 3.000 campioni al giorno

(ANSA) - TRENTO, 26 FEB - È nato il primo laboratorio italiano di test molecolari salivari in grado di scovare il virus Covid 19. Dalla metà di marzo sarà operativo il laboratorio dell'Università di Trento per l'analisi dei test salivari a Mattarello, a sud del capoluogo, dove si trovano anche il Centro dipartimentale mente e cervello (Cimec) e Biotech, ed i laboratori di ingegneria industriale . Una volta a regime verranno processati fino a 3.000 campioni al giorno. I tecnici - dieci neolaureati e neolaureate con un'età media di 25 anni - sono già stati reclutati, i macchinari sono arrivati e già testati, gli spazi al primo piano sono allestiti. Il tutto è seguito dal sofisticato software di controllo delle attività di analisi che controllerà la corretta esecuzione delle diverse fasi di analisi e traccerà l'intero ciclo di lavorazione delle provette. Inoltre, lo stesso software provvederà a verificare ed interpretare i dati, aggiornando in automatico la banca dati dell'Azienda sanitaria provinciale. "Ora che la struttura è pronta dobbiamo affrontare la parte burocratica che porterà all'autorizzazione dell'Istituto superiore di sanità con il quale siamo in contatto da settimane", spiega il virologo del Cibio, Massimo Pizzato.
    "I test salivari - spiega ancora Pizzato - sono come i tamponi molecolari. Vengono processati esattamente come il tampone nasofaringeo. Cambia solo la prima fase del prelievo che può essere fatto dalla persona. Questo risolve il 'collo di bottiglia' degli attuali test rapidi e molecolari, in quanto ad oggi il prelievo dev'essere eseguito da personale specializzato che, tra l'altro, può essere esposto al rischio di contagio".
    Il laboratorio è stato visitato questa mattina dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, e dall'assessore alla sanità Stefania Segnana. "Abbiamo mantenuto la promessa - hanno esordito i due rappresentanti della giunta provinciale - di realizzare un laboratorio in grado di processare i test salivari che rappresentano una nuova frontiera nell'azione di prevenzione e contrasto alla diffusione del virus". (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.