Orsi Trentino: Oipa, esposto contro Provincia a Corte Conti

Trentino Alto Adige
bdd73149300cb39647d10306c0a0ca8e

Manifestazione e appello per liberazione dal Casteller

(ANSA) - ROMA, 08 GEN - L'associazione animalista Oipa ha presentato un esposto alla Corte dei conti contro la Provincia di Trento relativamente ai soldi spesi per la gestione degli orsi che si trovano all'interno della struttura del Casteller.
    Stamane un gruppo di attivisti si è dato nuovamente appuntamento davanti al palazzo della Provincia, in piazza Dante. La richiesta è sempre una: liberare gli esemplari che si trovano all'interno del recinto di Mattarello.
    "Quanti soldi vengono davvero spesi per gli orsi rinchiusi al Casteller?", chiedono i manifestanti. "Quanti danni di immagine, tradotti in soldi, ci costerà questa vicenda che ha assunto interesse nazionale?". Gli animalisti contestano le cifre fornite recentemente dall'assessore Giulia Zanotelli, che - riportano gli attivisti - "aveva parlato di 15.000 euro spesi da luglio 2019 a oggi per mantenere gli orsi: una falsità incredibile. In una risposta ad una recente interrogazione di un consigliere provinciale, la stessa assesta dichiara che si spendono 80.000 euro solo per spese veterinarie. Poi ci sono i 630.000 euro per adeguare la struttura del Casteller". Da qui, il 27 dicembre scorso, l'Oipa ha inviato, tramite Pec, l'esposto alla magistratura contabile. "La Provincia - dicono - con il presidente Fugatti spende soldi della collettività per detenere gli orsi al Casteller, causando un danno erariale milionario".
    (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24