Annega il gatto al vicino, pensionato denunciato in Trentino

Trentino Alto Adige
51e6e3c7caad981be89f0928b131a1ce

Ai carabinieri ha detto di essere infastidito dalle deiezioni

(ANSA) - TRENTO, 07 GEN - Un pensionato di Vermiglio, valle di Sole, è stato denunciato per uccisione di animali dai carabinieri della locale Stazione, intervenuti dopo che un cittadino aveva segnalato che il suo gatto era sparito. I militari hanno subito concentrato la loro attenzione sul pensionato che, interpellato in merito, ha ammesso la propria responsabilità riferendo di aver catturato l'animale con una cassetta-trappola costruita artigianalmente e di averlo poi soppresso annegandolo. A quanto pare l'anziano era infastidito dalle deiezioni prodotte dai numerosi felini che - a suo dire - "infestavano" il maso di sua proprietà. Il reato contestato è punibile con la reclusione da quattro mesi a due anni. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24