Covid: Trento, vietato fumare a fermate bus e vicino scuole

Trentino Alto Adige
b781e00733e5404a618920dac02853d0

Ordinanza del sindaco, da giovedì multe da 400 a 1.000 euro

(ANSA) - TRENTO, 05 GEN - Da giovedì 7 gennaio sarà vietato fumare alle fermate dell'autobus e davanti alle scuole di Trento. Lo ha deciso il sindaco, Franco Ianeselli. Il provvedimento vieta il fumo, qualora siano presenti altre persone, nel raggio di 15 metri dalla segnaletica che indica le fermate del trasporto pubblico e alla stessa distanza dagli ingressi degli istituti scolastici di ogni ordine e grado.
    Sempre dal 7 gennaio sarà attivato anche un presidio della Polizia locale, dell'associazione Trentino solidale e della Protezione civile, per informare e scoraggiare i comportamenti inopportuni e imprudenti ai fini del contenimento della diffusione del Covid. Nel caso di violazione dell'ordinanza è prevista una sanzione amministrativa compresa tra 400 e 1.000 euro. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24