Ue: docenti Unitn consulenti commissione economica-monetaria

Trentino Alto Adige
1929c199aa1b60d5e8517a63694d3cc3

Incarichi a Roberto Tamborini, Luigi Bonatti e Andrea Fracasso

(ANSA) - TRENTO, 11 GIU - Il Parlamento europeo si affida anche agli economisti dell'Università di Trento per elaborare le strategie in materia di sviluppo economico e moneta. Alcuni docenti dell'ateneo trentino hanno ottenuto un incarico di consulenza per conto della commissione permanente dedicata agli affari economici e monetari. Il contratto prevede la fornitura di rapporti preparatori per i "Dialoghi monetari" periodici della commissione che si svolgono tre volte all'anno.
    L'incarico è stato assegnato ai professori Roberto Tamborini, Luigi Bonatti e Andrea Fracasso, tutti ordinari di Scienze economiche e statistiche del Dipartimento di economia e management e, nel caso di Bonatti e Fracasso, anche afferenti alla Scuola di Studi internazionali dell'Università di Trento.
    I professori dell'Università di Trento hanno superato la selezione internazionale indetta dalla commissione tramite un bando, volto a individuare unità di esperti in grado di istruire il dibattito parlamentare. L'incarico avrà durata quadriennale e inizierà indicativamente con il prossimo autunno.
    Si tratta della prima volta dopo molti anni che tale incarico viene conferito a docenti di istituzioni e università italiane, sottolinea l'Università di Trento. Insieme al gruppo degli economisti UniTrento è presente solo un'altra unità di ricerca dell'Università Luiss. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.