Imis: cade obbligo pagamento acconto entro 16 giugno

Trentino Alto Adige
b7482dfc3976f6fe59304ff5dcaaf444

Si considera regolare se effettuato entro il 16 dicembre 2020

(ANSA) - TRENTO, 03 GIU - A seguito della situazione eccezionale causata dall'emergenza sanitaria, per il solo periodo d'imposta 2020 è eliminato l'obbligo del versamento della rata di acconto Imis in scadenza il 16 giugno. Il versamento dell'imposta dovuta per l'intero anno si considera regolare se effettuato entro il termine del 16 dicembre 2020.
    Nei prossimi mesi il Comune di Trento - precisa una nota dell'amministrazione - provvederà come di consueto ad inviare ai contribuenti il prospetto di calcolo e il modello F24 via posta tradizionale o elettronica.
    I contribuenti che decidessero di pagare comunque la rata di acconto entro il 16 giugno - prosegue la nota - sono invitati a telefonare per informazioni e per ricevere il relativo modello F24 ai numeri 0461 884575 - 872 - 873 - 309 oppure a scrivere all'indirizzo mail tributi@pec.comune.trento.it (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.