Coronavirus: studio, 7-9% altoatesini l'hanno contratto

Trentino Alto Adige
@ANSA
9f78653dd8dc07b7ed17cca09e5f8f7d

Stima su test rapidi su addetti Croce bianca e Croce rossa

(ANSA) - BOLZANO, 30 APR - Il tasso di immunizzazione al coronavirus nella popolazione altoatesina, secondo stime dell'istituto di ricerca Eurac di Bolzano, è tra il 7 e il 9%.
    Negli ultimi giorni sono stati sottoposti ai test rapidi (Cellex) 2.700 addetti della Croce bianca e della Croce rossa in Alto Adige. Secondo questi test, 209 hanno già contratto il virus, che significa un tasso di immunizzazione tra gli addetti delle due organizzazioni di soccorso del 7,7%. Sulla base di questo dato è stato stimato il tasso generale della popolazione altoatesina.
    "Siamo sulla strada giusta, come dimostrano i dati attuali", ha detto l'assessore Thomas Widmann. "Da subito abbiamo puntato sui test. I rapporto alla popolazione abbiamo effettuato il doppio dei test fatti in Austria e in Germania", ha aggiunto Widmann. "Tutti gli sforzi saranno però inutile se i cittadini non continueranno a rispettare le regole". "L'Alto Adige è ben lontano dall'immunità di gregge, per questo motivo dobbiamo tenere alta la guardia", ha confermato il direttore generale dell'Azienda sanitaria Florian Zerzer. La direttrice di ripartizione della Provincia di Bolzano, Dagmar Regele, ha informato che test rapidi sono stati effettuati in due case di riposo, finora risparmiate dal Covid, confermando questo dato positivo. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.