Fase 2: in Trentino riaprono chiese per preghiere personali

Trentino Alto Adige
trento

Dal 30 aprile con mascherine evitando assembramenti

(ANSA) - TRENTO, 28 APR - Dal 30 aprile riapriranno le chiese della Diocesi di Trento per la sola preghiera personale. Lo ha disposto l'arcivescovo Lauro Tisi, sentite anche le autorità provinciali e l'Azienda sanitaria. Resta in vigore il divieto di qualsiasi forma di preghiera comunitaria e di qualsiasi convocazione dei fedeli.
    L'accesso - precisa la Diocesi - sarà consentito alla chiesa più vicina all'abitazione e sarà necessaria la mascherina, il rispetto della distanza evitando assembramenti, e sarà necessario igienizzare le mani all'entrata e all'uscita dalla chiesa. Le acquasantiere rimarranno ancora vuote L'indicazione della riapertura è stata comunicata ai parroci ieri pomeriggio, con l'invito a valutare quali delle chiese sul rispettivo territorio aprire al pubblico, preferendo quelle più spaziose. . Ai parroci viene inoltre chiesto di garantire la presenza , durante gli orari di apertura della chiesa, di una persona che verifichi il rispetto delle prescrizioni. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.